Villa Bardini, eventi 2012

Villa Bardini, eventi 2012

21:06 02 aprile in Eventi Bardini

LA STAGIONE DI VILLA BARDINI
aprile-ottobre 2012

UN TE’ A VILLA BARDINI
Un percorso tra arte scienza e musica nel suggestivo scenario di Firenze a cura di Alessandra Buyet

Contributo di 6 €. Comprende la conferenza, il rinfresco e l’eventuale visita alla mostra

Programma
Giovedì 26 aprile, ore 16.30 – Firenze e il Granduca Cosimo I; Giovanni Cipriani
Giovedì 3 maggio, ore 16.30 – Con Firenze nel cuore; Riccardo Marasco
Giovedì 10 maggio ore 16.30 – Camera con vista; Carlo Sisi
Giovedì 31 maggio, ore 16.30 – Aspettando l’estate…; Vieri Torrigiani – Nell’occasione mostra mercato di piante di stagione
Sabato 5 maggio, ore 15.00 – I bambini e il giardino, Due pomeriggi alla scoperta di Firenze. Giochi, attività e animazione
Sabato 26 maggio, ore 15.00 – I bambini e il giardino. Due pomeriggi alla scoperta di Firenze. Giochi, attività e animazione


APERITIVI IN MUSICA
‘’I giovedì musicali” a cura di Giuseppe Lanzetta

Contributo di 6 €. Comprende la conferenza, il rinfresco e l’eventuale visita alla mostra

Programma

Giovedì 7 giugno, ore 18
Concerto inaugurale, omaggio all’America e all’Italia
Musiche di arie celebri dalle opere di Verdi e Puccini e dalle opere di Bernstein (Porgy and Bess, West Side story)

I solisti di Toscana Classica
Soprano Rachel Birthisel
Baritono Wellington Moura
Pianista Riccardo Sandiford

Giovedì 12 luglio, ore 18
I solisti dell’Orchestra da Camera Fiorentina
Musiche di Bartok e Debussy e trascrizioni di valzer di Strauss
Quartetto d’archi e arpa
Violini Marco Lorenzini, Riccardo Capanni
Viola Leonardo Bartali
Violoncello Jacopo Luciani
Arpa Patrizia Pinto

Giovedì 13 settembre, ore 18
Quintetto a fiato dell’Orchestra da Camera Fiorentina

Le ouverture da opera trascritte per Quintetto a Fiato
W. A. Mozart, Il Flauto Magico e Le Nozze di Figaro; G. Rossini, Il Barbiere di Siviglia; G.Verdi, Nabucco
Flauto Angela Camerini
Oboe Davide Guerrieri
Clarinetto Daniele Scala, Corso Alberto Serpente
Fagotto Fabrizio Beggi

‘’I martedì musicali di Villa Bardini” a cura di Mario Ruffini’
Dal Barocco alla Firenze del Novecento”

Primo ciclo 2012

Martedì 29 maggio – ore 18:30
Ensemble San Felice
flauto dolce Marco di Manno
violoncello barocco Anna del Perugia
violoncello barocco Federico Bardazzi
tiorba Andrea Benucci
clavicembalo Francesco Fornasaro

Antonio Vivaldi
Sonata 5 in Mi minore RV 40 per violoncello e basso continuo
Sonata in Sol min. per flauto e basso continuo dal Pastor fido
Sonata 6 in Si b maggiore RV 46 per violoncello e basso continuo
Sonata 7 in Sol minore RV 42 per violoncello e basso continuo
Sonata a 2 in La min. RV 86 per flauto, violoncello e basso continuo
Sonata 9 in Mi bem. maggiore RV 39 per violoncello e basso continuo

Martedì 26 giugno – ore 18:30
Duo Morandi.Pischedda
Chiara Morandi, violino
Emilio Pischedda, violoncello

Luigi Dallapiccola Intermezzo, Ciaccona e Adagio per violoncello solo (1945)
Johann Sebastian Bach Suite n. 3 in Do maggiore per violoncello solo BWV 1009
Carlo Prosperi Whithe jazz per violino solo (1959)
Johann Sebastian Bach Partita n. 2 in Re minore per violino solo BWV 1004
Carlo Prosperi Pastorale per violino e violoncello (1979)

Matedì 17 luglio – ore 18:30
Ensemble Cherubini
Augusto Vismara, violino
Dorotea Vismara, viola
Riviera Lazeri, violoncello

Johann Sebastian Bach Sonata n. 1 in Sol minore per violino solo BWV 1001
Sylvano Bussotti Tre divertimenti nel nome di Bach per trio d’archi
Bach-Mozart Preludio e fuga per trio d’archi
Gaetano Giani Luporini Follia angelica per violino solo
Johann Sebastian Bach Suite n. 1 in Sol maggiore per violoncello solo BWV 1007
Sylvano Bussotti Solo per trio d’archi


CONFERENZE NEL VERDE
Incontri su giardino, piante e fiori a cura di Maria Chiara Pozzana

Programma

Venerdì 4 maggio
, ore 16,30 – Incontro in collaborazione con la Società Italiana dell’Iris
Venerdì 21 settembre, ore 16,30 – Le piante da frutto, Angelo Lippi
Giovedi 25 ottobre, ore 16,30 – ll paesaggio e il suo doppio, Carlo Sisi


DA FATTORI AL NOVECENTO
Ciclo di conferenze, a cura di Carlo Sisi, sulla mostra allestita a Villa Bardini fino al 4 novembre

Programma

Venerdì 28 settembre, ore 17.30 – Olschki tra collezionismo ed editoria, a cura di Daniele Olschki
Venerdì 12 ottobre, ore 17.30 – Giovanni Mochi e i Macchiaioli nella collezione Del Greco Roster, a cura di Francesca Dini
Venerdì 19 ottobre, ore 17.30 – Alessandro Roster, la “superiorità” delle donne e la medicina umanitaria del primo Novecento, a cura di Simonetta Soldani
Venerdì 26 ottobre, ore 17.30 – Giorgio Roster: scienza e fotografia, a cura di Stefano Casati


CELEBRAZIONI VESPUCCIANE (1512-2012)
Amerigo Vespucci, i mercanti navigatori fiorentini e la Firenze tra ‘400 e ‘500 – Ciclo di conferenze pubbliche – Firenze, Villa Bardini (Limonaia), Costa San Giorgio 2: 11 maggio – 30 ottobre 2012, ore 17.00

Ente Cassa di Risparmio di Firenze/Progetto Cento Itinerari più Uno – Università degli Studi di Firenze/Dipartimento di Studi Storici e Geografici – Comune di Firenze – Deputazione di Storia Patria per la Toscana – Fondazione Giovanni da Verrazzano – Società di Studi Geografici

Le conferenze rientrano nel Programma biennale delle celebrazioni per il quinto centenario della morte di Amerigo Vespucci (1512-2012), predisposto dal Dipartimento di Studi Storici e Geografici dell’Università degli Studi di Firenze con la collaborazione della Deputazione di Storia Patria per la Toscana, della Società di Studi Geografici e della Fondazione Giovanni da Verrazzano. Il Programma ha ottenuto il finanziamento dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e culminerà nel convegno internazionale che si terrà in Palazzo Vecchio e nell’Auditorium dell’Ente Cassa di Risparmio nei giorni 22-24 novembre p.v.
Le dieci conferenze saranno tenute da studiosi fiorentini esperti in materia e affronteranno un arco articolato di argomenti, per cercare di chiarire temi e problemi della vita politica, economica e culturale della Firenze del Quattrocento e del primo Cinquecento: ovvero nell’età delle scoperte geografiche e dei grandi protagonisti della politica non solo cittadina come Lorenzo il Magnifico e Cosimo I dei Medici. Al centro dell’attenzione sta la città dell’Umanesimo, con la sua operosa e colta società di mercanti e la sua moderna scienza geografica e cartografica aperta alla conoscenza del Mondo. In questo contesto d’insieme, le relazioni punteranno a mettere a fuoco il ruolo innovativo avuto da Amerigo Vespucci e da altri intraprendenti mercanti viaggiatori fiorentini dei primi decenni del XVI secolo (come Giovanni da Verrazzano, Giovanni da Empoli, Andrea Corsali e Piero Strozzi) che, al servizio degli Stati europei disposti sull’Oceano Atlantico, contribuirono efficacemente alla scoperta e all’esplorazione e anche alla descrizione letteraria e cartografica dei mondi nuovi, verso Occidente come verso Oriente.

Programma

Venerdì 11 maggio ore 17: Giuliano Pinto (Univ. di Firenze), I mercanti fiorentini dalla Toscana all’Europa all’Atlantico (secoli XIII-XV)

Venerdì 25 maggio ore 17: Giovanni Cipriani (Univ. di Firenze), Firenze e l’assetto politico fra ‘400 e ‘500: da Lorenzo a Cosimo

Venerdì 8 giugno ore 17: Leonardo Rombai (Univ. di Firenze), La cartografia a Firenze prima e dopo Amerigo Vespucci

Venerdì 22 giugno ore 17: Filippo Camerota (Museo Galileo/Istituto e Museo di Storia della Scienza, Firenze), Gli strumenti per viaggiare: in terra e in mare

Giovedì 5 luglio ore 17: Sebastiano Gentile (Univ. di Cassino), Umanesimo e cultura geografica nel ‘400 fiorentino

Giovedì 6 settembre ore 17: Claudia Tripodi (Univ. di Firenze), La famiglia Vespucci

Giovedì 20 settembre ore 17: Luciano Formisano (Univ. di Bologna), Amerigo Vespucci

Giovedì 4 ottobre ore 17: Francesco Guidi Bruscoli (Univ. di Firenze), Giovanni da Verrazzano

Giovedì 18 ottobre ore 17: Marco Spallanzani (Univ. di Firenze), Piero Strozzi, un mercante fiorentino nelle Indie Orientali (1510-1522)

Martedì 30 ottobre
 ore 17: Adele Dei (Univ. di Firenze), Nel bagaglio dei viaggiatori fiorentini nelle Indie: stereotipi e retaggi culturali

Comitato scientifico:
Franco Cardini, Luciano Formisano, Sebastiano Gentile, Richard Goldthwaite, Daniela Lamberini, Carla Masetti, Giuliano Pinto, Leonardo Rombai, Federico Romero, Marco Spallanzani, Francesco Surdich e Bruno Vecchio.

Segreteria:
Dott.a Maria Grazia Geri, Fondazione Parchi Monumentali Bardini Peyron
055 200.66.206 (dal lun al ven 9.30/13.00 – 15.00/17.00) – Preferibile prenotazioni a mezzo e-mail: mg.geri@bardinipeyron.it
Paola Olivi, Società di Studi Geografici: Telefax 055 2757956 –


EVENTI SPECIALI

Giovedì 3 maggio – ore 12 – Conferenza stampa di presentazione del Premio ‘Il Monito del Giardino’ e annuncio dei vincitori di questa edizione

Martedì 8 maggio – ore 19 – Presentazione del libro di Ilaria Borletti Buitoni ‘Per un’Italia possibile’ (Mondadori) – Interverranno Carlo Sisi e Mario Lolli Ghetti. Paolo Hendel leggerà alcuni brani

Venerdì 18 maggio – ore 17 – Iniziativa promossa dal Fai Toscana ‘L’Anima ritrovata – Storie di giardini’



XIV settimana della Cultura
 14-22 aprile
Ingresso ridotto.

Notte Bianca

Lunedì 30 aprile
Apertura straordinaria fino alle ore 22.30 (ultimo ingresso ore 21.30).
Ingresso gratuito.

Festa dell’Europa – Notte Blu
Sabato 12 maggio
Apertura straordinaria fino alle ore 21.00 (ultimo ingresso ore 20.00).
Ingresso ridotto.

Notte dei Musei
Sabato 19 maggio
Apertura straordinaria fino alle ore 22.30 (ultimo ingresso ore 21.30).
Ingresso gratuito.

Il ricalco della realtà: l’artista e la camera oscura

Lunedì 11 giugno, ore 15.00-16.30
Museo Galileo – Istituto e Museo di Storia della Scienza. Laboratorio per adulti.
Su prenotazione. Entrata ridotta ed esclusiva a € 7,50 con il biglietto di Villa Bardini.
Conferenze dalle 17.30 alle 18.30
Partecipazione gratuita con il biglietto d’ingresso acquistato in giornata.

Venerdì 28 settembre

Olschki tra collezionismo ed editoria, a cura di Daniele Olschki

Venerdì 12 ottobre
Giovanni Mochi e i Macchiaioli nella collezione Del Greco Roster, a cura di Francesca Dini

Venerdì 19 ottobre
Alessandro Roster, la “superiorità” delle domme e la medicina umanitaria del primo Novecento, a cura di Simonetta Soldani.

Venerdì 26 ottobre

Giorgio Roster: scienza e fotografia, a cura di Stefano Casati.