Gli alberi raccontano

Gli alberi raccontano

11:16 06 maggio in Didattica

L’iniziativa “Gli alberi raccontano” che fa parte del progetto “Le chiavi della città” ha come primo obiettivo la conoscenza delle piante prese in esame attraverso la letteratura che le riguarda, l’apprendimento della nomenclatura scientifica, il riconoscimento di un numero sempre più crescente di specie di vegetazione.
E’ quindi rivolta agli alunni delle scuole elementari (privilegiano le classi III, IV, V) e scuole medie (classi I, II, III), al fine di favorire:
1- la conoscenza delle peculiarità del paesaggio toscano.
2- l’identificazione e il riconoscimento dei principali tipi di alberi, cespugli, arbusti e fioriture che lo caratterizzano e lo rendono unico e riconoscibile.
3- la tutela della biodiversità che caratterizza l’identità del nostro verde storico.
4- la valorizzazione e conservazione del patrimonio culturale del paesaggio tra le nuove generazioni.
Tra i risultati attesi, l’affezione e l’attenzione allo sviluppo delle piante, ai mutamenti stagionali di fronde, fiori e frutti, all’osservazione del paesaggio e alla consapevolezza della sua importanza e valenza naturale e simbolica di bene culturale da proteggere e conservare.

Le attività consigliate si articolano su 3 incontri di 2 ore ciascuno nel Parco Bardini, su cipresso, olivo, quercia, ognuna oggetto di un diverso laboratorio e connessa attività pratica. È tuttavia possibile scegliere un solo incontro, generico o specifico, su un tipo di pianta. Lo stesso vale per il nuovo laboratorio, di due 2 ore, su La Terra, le terre e i semi.
I ragazzi potranno osservare, toccare e annusare cortecce, legni, fiori e frutti e vari tipi di “terre”, scoprire le caratteristiche di ogni pianta dal vivo nel Parco, svolgere attività ludiche con arbusti, fronde e foglie nei locali della Limonaia guidati da animatori laureati e specializzati.

Oltre alle esplorazioni e le scoperte tra gli alberi monumentali del Parco, i ragazzi potranno eseguire collage, costruzioni di silhouette con foglie e pezzi di cortecce raccolti direttamente nel giardino, realizzare stampini in gesso con le forme di foglie, svolgere esercitazioni di riconoscimento di odori e profumi dei vari legni ed essenze aromatiche, riconoscere le tipologie di terre diverse, partecipare ad una caccia al tesoro con premi per chi indovina il maggior numero di nomi foglie, aromi e profumi ecc.
– personale coinvolto nel progetto: la coordinatrice Prof.ssa, Dott.ssa Mara Amorevoli, le Dott.sse in Scienze Forestali Ilaria Cutino e Laura Moretti e il dott. in Scienze Agrarie Alessio Ferri.

sede: Giardino Bardini  (Via dei Bardi 1, Costa San Giorgio 2 – 50125, Firenze).
periodo: ottobre – novembre, febbraio – maggio.
orario:  9.30-11.30 (con la possibilità di svolgere degli incontri straordinari in orario 14-16)

INDICAZIONI PARTICOLARI
Costo ad alunno: 3 €

Volantino Gli Alberi Raccontano